Lo sviluppo delle App nel 2017: i trend più significativi di un mercato in continua evoluzione.

Gli Smartphone dominano da numerosi anni il mercato della telefonia mobile grazie alle loro numerose caratteristiche e applicazioni.  Secondo le ultime analisi di mercato, il numero di utenti medio è in costante aumento, basti pensare che secondo le ultime stime si passerà da 1.5 miliardi di utenti del 2014 a 2.5 miliardi entro il 2019.

Attualmente gli smartphone che hanno un peso maggiore all'interno del mercato mondiale sono quelli che utilizzano il sistema Android e iOS. Secondo Statista, nel primo trimestre del 2015 quasi un miliardo di smartphone che girano grazie a questi due sistemi operativi sono stati venduti in tutto il mondo. Android guida il mercato con l'80% di smartphone venduti contro il 15% che montano un sistema iOS.

Oramai nei confronti degli smartphone vi è una sorta di dipendenza da parte del consumatore finale. Secondo il rapporto del "Global Mobile 2016" si stima che nel 2015 sono stati effettuati circa 180 miliardi di download nei rispettivi marketplace di Android e iOS. Giornalmente si stimano circa 493 milioni di download. Un trend che è destinato a crescere.

Il mercato digitale è stato influenzato in modo massiccio dallo sviluppo delle applicazioni e dagli smartphone. Il maggior numero di utenti di oggi non naviga più attraverso i normali sistemi di navigazione web; al contrario si preferisce utilizzare applicazioni mobile dedicate, anche quando questo riguarda l'esplorazione di un nuovo servizio, gioco oppure un e-commerce. Per questo motivo, in accordo con gli ultimi dati e compreso come il mercato mobile delle app sia in continua crescita, è fondamentale tenere il passo con le ultime tendenze e tecnologie presenti sul mercato.

Web Apps + AMP (Accelerated Mobile Pages)

Google nel 2016 ha lanciato Progressive Web App e Accelerated Mobile Pages (AMP). Le WEB App sono progettate per aprirsi all'interno dei più classici browser dando accesso immediato agli utenti. L'interfaccia è la stessa, tuttavia senza la necessità di eseguire nuovi caricamenti, ottimizzando la visione dei contenuti anche con una connessione instabile sfruttando pochi dati e senza la necessità di un download.

Durante il Google I/O 2016, secondo Alex Russell di Google, le WEB Apps si trovano nella linea di confine tra contenuto e applicazioni, tuttavia contengono i punti di forza del web.

Un'applicazione web utilizza l'HTML5 come linguaggio per il suo sviluppo, garantendo un'esperienza utente simile a quella delle applicazioni mobile. Le Web app possiedono tutte le caratteristiche fondamentali di un'app mobile garantendo una migliore esperienza utente.

Questi ibridi vengono sviluppati seguendo i principi del progetto AMP. L'Accelerated Mobile Page (AMP) è una piattaforma open source che permette di creare velocemente applicativi web con alte prestazioni.

Applicazioni con VR o Realtà Aumentata

Nel 2016 sono state rilasciate molte applicazioni, divenute popolari in tutto il mondo, che implementavano la Realtà Virtuale (VR) e Aumentata (AR). La prima permette di immergersi all'interno di un universo generato totalmente al computer, mentre la realtà aumentata inserisce dettagli computerizzati all'interno del mondo reale.

Uno degli esempi più famosi legato alla realtà aumentata è senza dubbio Pokemon Go, divenuto virale in poco tempo e che, attraverso il nostro smartphone, dava la possibilità di catturare i Pokemon nascosti all'interno delle nostre case o città.   

Le applicazioni legate alla realtà virtuale (VR) non sono altro che simulazioni tridimensionali che permettono, grazie ad appositi visori, di immergersi completamente all'interno di una dimensione totalmente generata dal computer. Samsung, Google e Facebook VR sono solo alcuni esempi che, si suppone, continueranno a riscuotere successo in tutto il 2017.

Mobile Service Finance (MFS) Apps

Durante il 2016, ci fu una crescita esponenziale di applicazioni che offrirono servizi finanziari, per esempio PayTM, PayUmoney, Mobikwik. Al giorno d'oggi le persone prediligono fare transazioni veloci.  Queste applicazioni non solo offrono servizi finanziari per il movimento di denaro ma permettono anche di pagare con semplicità i propri acquisti fisici, ricaricare il proprio smartphone e infine pagare anche ogni tipo di bolletta.

In parole semplici, non sono altro che veri e propri portafogli elettronici collegati direttamente con il proprio conto corrente, consentendo il trasferimento immediato di denaro fra utenti oppure il ritiro da sportelli bancari certificati. Con la crescente digitalizzazione monetaria, si ipotizza che questo trend sia destinato ad aumentare anche per tutto il 2017.

App che tutelano la nostra privacy

Secondo Gartner, più del 75% delle App presenti negli store non superano i test di sicurezza e rappresentano una vera e propria minaccia per gli utenti. Attraverso queste app gli hacker sono in grado di accedere ai vostri dispositivi rubando i dati sensibili contenuti al loro interno. Nel 2017, le società di sviluppo si impegneranno attivamente nel migliorare la sicurezza dei propri prodotti. Nel frattempo il mercato degli antivirus mobile è in crescente aumento offrendo una discreta sicurezza contro il download di programmi potenzialmente nocivi.

Questi sono solo alcuni dei principali trend di quest'anno sul mondo dello sviluppo delle App per Android. Naturalmente si tenterà anche di migliorare e progettare nuovi applicativi e prodotti per tutto il mercato del wearable, come Fitbit o apple watch, che vedranno crescere l'interesse da parte dell'utenza per tutto il 2017.